COMBAT COMMANDER CUSTOM

Nuovo prodotto

COMBAT COMMANDER CUSTOM CERAKOTE

Maggiori dettagli

1 Articolo

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

200,00 € tasse incl.

Dettagli

Dal vulcanico laboratorio della Web Cartoleria, una vera chicca per gli amanti della piattaforma 1911:

l’unico esemplare Soft Air della mitica Colt Combat Commander riprodotto dalla WE

e customizzato dallo storico negozio torinese su specifiche richieste del cliente.

 

La storia della “Real Steel”:

 

La pistola che alla fine sarebbe stata chiamata Colt Commander è stata commissionata alla Colt's Manufacturing Company in un periodo post-Seconda Guerra Mondiale dal governo degli Stati Uniti per trovare un sostituto più leggero alla pistola M1911 dedicato agli ufficiali. Nel 1949 furono reso noti i requisiti secondo i quali la pistola doveva essere camerata per il 9 mm. Parabellum e non poteva superare i 7 pollici di lunghezza o pesare più di 25 once.

 

Altri candidati all’appalto presentarono le varianti Browning Hi-Power della Inglis del Canada (John Inglis and Company) e Fabrique Nationale del Belgio ed il modello 39 della Smith & Wesson.

La Colt presentò quindi una versione modificata della sua pistola M1911 camerata per il 9 mm. Parabellum, aveva un telaio in lega di alluminio, un carrello corto 4,25”, ed un caricatore da 9 colpi.

Colt realizzò diverse varianti della Commander e la propose in calibro .45 ACP e 38 Super Auto.

Altre varianti seguirono con diversi gradi di accuratezza e diversi materiali di costruzione.

Nel 1950, Colt iniziò la produzione regolare della Commander. E 'stata la prima pistola con telaio grande ed in alluminio in produzione di massa e la prima pistola Colt ad essere originariamente camerata in 9 mm. Parabellum.

Nel 1970, Colt introdusse l'all-steel "Colt Combat Commander", con fusto in acciaio invece che in alluminio. Per differenziare i due modelli, il modello con fusto in alluminio è stato rinominato "Lightweight Commander”

LA NOSTRA CUSTOMIZZAZIONE:

La customizzazione della Web Cartoleria viene effettuata sulla base della Desert Warrior 4.3 full metal GBB prodotta dalla WE, unica replica Soft Air riproducente la Colt Combat Commander se pur con un’ interessante variante: la replica è dotata di un rail Piccatinny a quattro scassi posizionato sotto al fusto e rimovibile.

Il vantaggio del poterlo rimuovere consente di utilizzare la pistola sia in porto occulto- operazione favorita dal carrello più corto rispetto alla 1911 classica- nel caso la si intenda utilizzare per affrontare stage I.D.P.A., sia in game, rimontandolo per corredarla con gli accessori desiderati.

L’operazione di rimozione o reinstallazione è velocissima: è sufficiente effettuare il field strip ed avvitare dall’interno del fusto il rail.

Inoltre la replica è rivestita in CeraKote in ogni suo particolare con colorazioni su richiesta del cliente, ad eccezione delle viti delle guancette che sono brunite a caldo.

Questo si rende necessario al fine di non inspessire i filetti depositando su di essi il CeraKote ed avere successive problematiche nel riavvitare le viti.

Il laboratorio della Web Cartoleria, dispone di fresa CNC a tre assi ed è in grado di incidere loghi personalizzati sempre a richiesta del cliente.

Ogni spigolo vivo è stato arrotondato, compresa la base del fusto ed il mainspring che sono stati raccordati: questo per un migliore maneggio della replica ed un miglior inserimento ed estrazione dalla fondina senza impuntamenti, pratica effettuata anche dai più rinomati preparatori statunitensi di pistole 1911.

Per info e preventivi personalizzati contattarci via e-mail 

 

 

 

 

Comments ()